Bonus bebè

Il Bonus bebè

L'assegno di natalità è una misura contenuta nella Legge di stabilità n.190/2014 per i bambini nati o adottati dal 1 gennaio 2015 al 31 dicembre 2017.

Il Decreto Presidente del Consiglio 27.02.2015 (pubblicato nella G.U. del 10 aprile 2015) stabilisce modalità e limiti:

Chi può richiedere il bonus:

uno dei genitori (cittadini italiani o comunitari) oppure cittadini di Stati extracomunitari con permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo

residente in Italia e convivente col figlio

ISEE in corso di validità con un valore non superiore 25.000 euro annui

L'assegno:

Viene corrisposto dall'Inps, dalla data di nascita o dall'ingresso in famiglia (es. adozione).

L’importo annuo è pari a:

  • 80 euro al mese per 12 mesi
  • 160 euro al mese per 12 mesi nel caso in cui il valore dell’ISEE fino a 7.000 euro annui

Se persistono i requisiti di legge, dura fino al compimento del terzo anno di età del bambino oppure fino al terzo anno di ingresso del minore nel nucleo familiare a seguito dell’adozione o dell’affidamento preadottivo, fino quindi ad massimo 36 mensilità.

Come fare domanda:

La domanda va' presentata all’INPS in via telematica (sito dell' INPS, Contact Center Integrato INPS, Patronati) entro 90 giorni dall'evento. Ma per le nascite o adozioni avvenute tra il 1° gennaio 2015 e il 27 aprile 2015 la scadenza è il 27 luglio 2015.

Chiarimenti nella circolare Inps dell'8 maggio 2015.

 

Per migliorare il servizio il sito "StudioLegale Veronica Grillo" utilizza i cookie tecnici. Continuando la navigazione del sito ne accetti l'utilizzo. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come modificare le impostazioni del tuo browser, leggi la nostra politica in materia di cookie